Puntata del 21 giugno 2009

Alternative content

Scarica la puntata!

2 commenti a “Nintendo DSi, un primo sguardo”

RSS feed dei commenti a questo articolo. | TrackBack URL

  1. Ciao! Innanzitutto complimenti per l’idea, sono contento tu abbia dato un seguito ai Weekly Thoughts, il tuo vecchio podcast :)
    Andando nello specifico di Flow direi che è sicuramente registrato meglio, il microfono ipercostoso si sente tutto, però sento un po’ troppo riverbero, proverei ad abbassarlo; magari potresti pure registrare in mono perché è inutile la stereofonia in un podcast, ma il file audio pesa il doppio.
    I temi direi che sono chiari, dato che ormai scrivi prevalentemente di giochi e game design, e infatti il sottotitolo è “Settimanale di pensieri ludici”, magari cercherei di farlo un pelino più lungo approfondendo meglio i temi trattati, ovviamente rimanendo entro la mezz’ora, che è sufficiente in un podcast con un solo speaker.
    Per il futuro potresti cercare di coinvolgere qualche ospite, si fa tranquillamente via Skype, ma non so se è un’idea che ti potrebbe interessare.
    Per il resto direi che di materiale ce n’è tanto, quest’ E3 2009 è stato bello ricco :)

    Attendo il secondo episodio, buona fortuna!

    P.S. il DSi riportaglielo indietro!!! Con quello che costa non esiste accontentarsi, già lo vendono a peso d’oro…

  2. Federico Fasce

    22 giugno 2009

    Dunque, innanzitutto grazie per i commenti.
    Proverò a registrare in mono, vedo cosa esce fuori.
    Per il DSi: riportato indietro, ma non ne hanno voluto sapere: dicono che loro hanno solo la versione inglese perché quella italiana è introvabile. È chiaramente una palla colossale, ma purtroppo non posso farci nulla: non siamo mica in USA, dove se riporti indietro quel che hai comprato ti ridanno i soldi. E un buono di Gamestop non mi serve proprio a nulla.
    Tra l’altro ho comprato il DSi dando indietro il vecchio Lite e due giochi (in modo da risparmiare un po’), il che complica ancora le cose.
    Pazienza, di certo prima di tornare a comprare in quella catena, ci penserò cento volte.

Dimmi che ne pensi!

Cerca nel blog

Feed RSSFeed RSS